Come pulire un impianto aspirapolvere centralizzato

Come pulire un impianto aspirapolvere centralizzato

Pulire un impianto aspirapolvere centralizzato è semplice.

4 o 5 volte all'anno (dipende dalla frequenza delle pulizie e dalla densità di polvere) si svuota il cestello della polvere direttamente nella spazzatura.

Alcuni modelli sono dotati di sacco di raccolta mentre altri consentono lo scarico diretto dal cestello.

L'aspiratore senza filtro (Vacuflo e Vacumaid) non richiede manutenzione mentre l'aspiratore classico con la cartuccia richiede la pulizia o sostituzione della stessa.

Attenzione alla garanzia! se la cartuccia dell'aspiratore classico si danneggia per incuria (banalmente ha dei fori) la garanzia del produttore decade. I motori non possono lavorare con una percentuale di polvere mischiata all'aria.

L'aspiratore senza filtro (ciclonico puro) è invece "abituato" a lavorare con le polveri e pertanto la garanzia vale sempre per il periodo dato.

1158Commenti